Prestiti Pensionati Inpdap: A Chi Si Rivolgono

91

I Prestiti Pensionati Inpdap sono una tipologia di Prestiti agevolati dedicata ai Pensionati e ai loro familiari. Andiamo a vedere insieme le caratteristiche e i requisiti per avere accesso a questa tipologia di prestito.

Prestiti Pensionati Inpdap o Prestiti Pensionati Inps

Con il Decreto Salva Italia, a partire da Gennaio 2012, l’Inpdap è confluito nell’Inps, di conseguenza tutti i Prestiti erogati dall’Inpdap sono ora erogati dall’Inps Gestione Dipendenti Pubblici attraverso il proprio Fondo Credito, gestendo quindi in modo autonomo le prestazioni creditizie e sociali. L’adesione al Fondo è obbligatoria per tutti gli iscritti Inpdap che dovranno ora risultare iscritti anche alla Gestione Dipendenti Pubblici dell’Inps.

Prestiti Pensionati attraverso l’Istituto: come funziona

Per avere accesso alle normali condizioni dei Prestiti Inpdap è necessario accedere all’area riservata del sito Inps, stampare e compilare gli appositi moduli e consegnarli all’ufficio territoriale o provinciale competente. I Prestiti erogati tramite Istituto vengono concessi nei limiti delle disponibilità finanziarie previste annualmente nel bilancio dell’Istituto stesso e dedicate esclusivamente all’attività creditizia. Facciamo presente però che vengono erogati solamente in alcuni casi e per far fronte a determinate spese specifiche: una comprovata necessità personale o familiare, calamità naturale, ristrutturazione prima casa, cure mediche, studi scolastici dei figli. Tra i Prestiti erogati direttamente dall’Istituto troviamo, a seconda della finalità del Prestito e della somma richiesta, i Piccoli Prestiti Inpdap, i Prestiti Pluriennali diretti, i Prestiti Pluriennali garantiti e il Mutuo Acquisto Prima Casa.

Prestiti Pensionati attraverso Banche o Istituti di Credito convenzionati

A chi è stata negata la richiesta con l’Istituto, causa mancanza di fondi o perché la vostra necessità di ottenere liquidità non rientra tra le motivazioni accettare dall’Inpdap, può inoltrare la sua richiesta di finanziamento direttamente alle Banche o agli Istituti di Credito convenzionati con l’Ente stesso. I Prestiti Pensionati sono erogati attraverso la Cessione del Quinto della Pensione. Si tratta di un Prestito garantito, che permette di avere dei vantaggi rispetto al Prestito Personale in quanto si ottiene con maggiore facilità ed è concesso anche a chi ha avuto dei ritardi di pagamento in passato o protesti con la conseguenza di essere stato segnalato in Banca Dati come Cattivo Pagatore. Il rimborso mensile avviene tramite una trattenuta direttamente dalla Pensione a cura dell’Inps, che la andrà poi a versare alla Banca o all’Istituto di Credito erogante. La rata non può essere superiore al quinto massimo cedibile della Pensione netta e la durata non può superare i dieci anni.

Comments are closed.